E’ estate

La Quarantena è finita!

Anche se con una serie di limiti dettati dall’ultimo Decreto Legge, potrai finalmente muoverti all’aria aperta con più libertà

Potrai tornare a goderti il sole ovunque

E vorrai ottenere la splendida abbronzatura che hai sempre desiderato, dopo la clausura forzata a causa del CoronaVirus

Tuttavia è bene che io metta un sano freno alla tua sacrosanta euforia

Mettendoti in guardia contro la potenza del sole

E i danni che è in grado di infliggere alla tua pelle (ne ho già parlato anche in questo articolo, clicca qui per leggerlo)

Se non sai come gestirlo nel modo corretto

In TV, sulle riviste, sui socials, siamo bombardati da articoli dove viene spiegato per filo e per segno che prendere il sole è dannoso per la tua pelle

NONOSTANTE TUTTO CIO’, MI RENDO CONTO CHE PER TE SIA INCONCEPIBILE PENSARE ALLA TINTARELLA CON OCCHIO NEGATIVO

Perché so che anche tu quando ti vedi abbronzata/o ti vedi più bella/o e la tua autostima sale alle stelle

Inutile negarlo:

Cosa c’è di più gratificante di sentirsi dire da conoscenti ed amici:

“Wow! Hai un’abbronzatura pazzesca! Come hai fatto?!?”

Ti capisco benissimo

Ma ti confesso che io stessa in passato ho rischiato più e più volte di riempire la mia pelle di antiestetiche ed odiose macchie solari, nel tentativo di ottenere un’abbronzatura da urlo

Poi, dopo:

– Essere diventata consulente estetica (trovi la mia storia cliccando qui)

– Aver ideato il Metodo MacchieSTOP,

– Aver aiutato più di 200 persone “disperate” a sconfiggere le macchie che ricoprivano il loro viso (e non solo)

Ho scoperto la regola definitiva per prendere il sole e abbronzarsi senza più danneggiare la salute della pelle

Ok Daniela…

Ma qual’è la regola numero 1 per prendere il sole senza sembrare più vecchia/o della mia età e senza riempirmi di macchie o ridurre quelle che ho già accumulato in questi anni?

Ascolta…

ECCO LA REGOLA NUMERO 1 PER PRENDERE IL SOLE SENZA RIEMPIRTI DI MACCHIE (O NON PEGGIORARE QUELLE CHE HAI GIA’)

Ti hanno sempre detto che l’abbronzatura è un “tocco di bellezza”

Verissimo

Quello che però nessuno ti ha (forse) mai rivelato è che…

L’abbronzatura in realtà è un meccanismo di difesa della tua pelle

Quindi, fisiologicamente, NON è una cosa positiva!

La pelle produce cellule colorate (la famosa melanina) per difendersi dai raggi solari

Non per farci più belli!

E la tua pelle reagisce con meccanismi degenerativi quali, rughe, macchie, perdita di tono, ispessimento cutaneo, infiammazioni

In poche parole, i raggi solari ti fanno diventare vecchio/a alla velocità della luce!

“Azz Daniela…dopo tutte queste brutte notizie, ora sono terrorizzata/o all’idea prendere il sole!”

Evita di avere questo pensiero “pessimista”

Guarda, la regola numero 1 per prendere il sole in sicurezza senza invecchiare velocemente e senza riempirti di macchie è….

SEGUIRE QUESTI 5 COMANDAMENTI!

COMANDAMENTO #1 USA TUTTO L’ANNO LA PROTEZIONE SOLARE

Che ti piaccia o no, il sole danneggia e invecchia la tua pelle

Sempre

Tutto l’anno e in ogni condizione climatica

Sì, anche in inverno

So che può sembrarti assurdo

Ma è la Verità

E’ stato scientificamente dimostrato che anche PC, tablet, ma soprattutto Smartphone (perché è il più utilizzato ogni giorno) emettono raggi (luce blu) che hanno la malefica capacità di danneggiare la tua pelle tanto quanto il sole.

Ecco spiegato perché devi proteggerla sempre e comunque.

COMANDAMENTO #2: SCEGLI LA GIUSTA CREMA PER TENERE LONTANE LE MACCHIE

Come sceglierla?

Innanzitutto, distinguiamo i SOLARI dalle CREME CON PROTEZIONI SOLARI

Altrimenti farai sempre confusione e ne pagherai le conseguenze

  • I solari sono quelli che usi 15/30 giorni all’anno per esporti al sole in estate

Per come sono formulati, NON è possibile usarli con continuità

Perché nel lungo periodo danneggerebbero la tua pelle.

  • La crema da giorno è quella che contiene filtri di altissima qualità: è l’UNICO prodotto che dovresti sempre utilizzare, perchè garantisce alla tua pelle di stare alla larga dalle macchie e puoi applicarla tutto l’anno.

Per legge il fattore di protezione minimo contenuto in una crema solare da giorno devono essere 15 SPF

Ma se vuoi evitare danni e macchie sulla pelle, allora devi sempre usare una protezione da 30 SPF fino a 50 SPF

Curiosità: per legge la crema “protezione totale” 100 SPF NON esiste

E’ solo una “fuffa” di marketing

Quindi, quando qualcuno ti vuole rifilare una crema solare 100 SPF… non cascarci e…mandali a quel paese!

La massima protezione consentita nei solari è 50 SPF (fonte: Antonino di Pietro, uno dei dermatologi più autorevoli d’Italia).

COMANDAMENTO #3: SCEGLI LA PROTEZIONE ADEGUATA AL TUO FOTOTIPO

Scegliere la protezione adatta al tuo fototipo fa tutta la differenza del mondo per evitare l’invecchiamento della tua pelle alla velocità della luce (e tenere lontane le macchie e i tumori)

Il fototipo è la classificazione delle pelli in funzione della loro sensibilità allo stimolo dei raggi solari

Esistono 5 o 6 fototipi (a seconda della scala di classificazione)

Più la pelle è scura, più il fototipo è alto

So che starai pensando:

“Ah ma quindi se ho la pelle scura…tanto non mi scotto…quindi chissenefrega, non ho bisogno di applicare la protezione solare!”

CANCELLA all’istante questo pensiero dalla tua mente!

Se hai la pelle scura, devi SEMPRE applicare una protezione medio/alta (SPF 30)

Perché così facendo eviti di scottarti

In più, se hai la pelle scura, hai MOLTA più probabilità di ricoprirti di macchie

Perché?

Perché la tua pelle è ricchissima di melanina (la sostanza che colora la pelle)

Ma non finisce qui

Per scegliere la giusta protezione solare devi tenere d’occhio anche altri elementi

Ecco un esempio

Hai la pelle chiara?

In teoria dovresti usare la protezione alta (SPF 50)

Ma la tua pelle chiara è anche molto sensibile

Cosa devi fare allora in questo caso?

Meglio NON usare la protezione SPF50

Bensì dovresti scegliere una crema con fattore di protezione più basso

Perché?

Perché la SPF 50 contiene al suo interno 2 tipi di filtri

La presenza di 2 filtri aumenta la sensibilità della tua pelle chiara

Quindi aumenteresti il rischio di scottarti e/o riempirti di macchie

Quindi, se hai la pelle chiara e sensibile, devi sempre applicare una crema con SPF inferiore a 50

“Eh ma Daniela, come faccio a capire se ho la pelle chiara e anche sensibile?”

“Come faccio a essere sicura di non sbagliare ad acquistare la crema solare?”

Il mio migliore consiglio per non sbagliare MAI la giusta protezione per la tua pelle e salvarti dalle macchie?

Prima di acquistare creme solari “a caso” in farmacia, profumeria, erboristeria o (peggio) su Amazon, affidati sempre ad una brava consulente estetica che ti faccia prima uno skin test (analisi della pelle)

E’ l’unica opzione a tua disposizione per NON rovinarti la pelle, perché ti consente di avere la certezza assoluta su “che tipo di pelle hai” e “di che tipo di crema solare” hai davvero bisogno”

Senza sprecare tempo, soldi e…salute!

E goderti sempre il sole in totale sicurezza e tranquillità

Senza scottature

Senza macchie

Senza invecchiare precocemente

Qui sotto trovi la mia video intervista con Valentina Candia

Una collega della Liguria che mi ha chiesto aiuto per alcuni suoi clienti “indisciplinati”

Infatti prendono il sole in modo selvaggio e si macchiano la pelle, per poi disperarsene!

Ho spiegato benissimo la maggior parte dei concetti spiegati in questo articolo (e non solo)

Clicca sul tasto play qui sotto per guardarlo

COMANDAMENTO #4: NON USARE MAI LA CREMA SOLARE DELL’ANNO PRIMA!

Quante volte hai sentito questa affermazione?

Ma magari hai sempre fatto spallucce

Perchè credi che sia una scusa per farti acquistare più prodotti solari o per “rifilarti” la crema solare della nuova linea.

Ascolta, io voglio solo aiutarti a comprendere cosa succede se usi una crema solare scaduta

Tutte le creme in commercio in Italia riportano sulla confezione un simbolo specifico (l’immagine di un barattolo con il coperchio aperto) e vicino un numero preceduto dalla lettera M.

Questo simbolo si chiama PAO (Period After Opening)

Indica il tempo entro cui la crema rimane integra nelle sue funzioni di protezione per la tua pelle e inalterata nei suoi componenti

Un po’ come la scadenza scritta sulle confezioni degli alimenti

A patto che tu l’abbia conservato in un luogo, fresco e asciutto

Oltre tale scadenza, il prodotto potrebbe procurare sensibilità, infiammazione, allergia e tossicità alla tua pelle.

Ora immagina per un momento il prodotto solare che hai usato l’anno prima

L’hai portato avanti e indietro dalla spiaggia/piscina

Ha subito mille sbalzi di temperatura

E’ entrato in contatto con la sabbia, con le mani sporche di gelato dei tuoi bimbi, ecc.

E alla fine l’hai riposto nello sgabuzzino fino all’estate successiva

Questa crema solare, per chissà quale fortuna, potrebbe anche essersi conservata bene

Ma di base è molto più probabile che gli schermi solari  in essa contenuti non abbiano più efficacia

Ovvero, NON proteggono più la tua pelle in modo ottimale

Peccato però che te ne accorgi solo quando è troppo tardi

Ecco cosa succede:

-Applichi la crema solare scaduta

-Prendi il sole pensando di essere protetto/a

INVECE…

-Ti scotti

-Ti viene una reazione allergica (eritema solare, ecc.)

-Ti riempi di macchie

-Non puoi più stare sotto il sole = vacanza e/o weekend rovinato

E tu li a scervellarti per capire cos’hai sbagliato

“Perché mi sono scottato/a, macchiato/a la pelle? Eh ma ho messo la crema solare!”

Sì, hai messo la crema solare

MA quella scaduta dell’anno prima, che non ha più nessun effetto protettivo!

Come puoi evitare di cascare in questa spiacevole situazione?

Semplice

Esaurisci le creme solari alla fine di ogni bella stagione

Se ne è rimasta un po’ nel barattolo, gettala in pattumiera

So che stai inorridendo al pensiero di “Eh ma l’ho pagata X euro”

Ma lascia che ti faccia una domanda:

“E’ più importante il costo della crema scaduta o i rischi per la salute della tua pelle?”

Vuoi la soluzione magica che ti permette di non sprecare un solo euro?

Scegli, come faccio sempre io (e come consiglio alle mie clienti) una crema da giorno con filtri solari di altissima qualità che userai tutto l’anno

Non solo durante le vacanze estive

In questo modo ti sbarazzi del problema della scadenza e la tua pelle sarà sempre perfetta!

COMANDAMENTO#5: NON ESSERE TIRCHIA/O: USA LA GIUSTA QUANTITA’ DI CREMA

Ti sei mai chiesta/o perché la tua estetista ti dice che la tua crema da giorno con protezioni solari deve durare 3 mesi?

Invece tu svuoti il tubetto allo scadere del quinto mese?

E’ presto detto: ne usi troppo poca!

Ricorda che usare meno prodotto di quel che serve non ti farà risparmiare

Bensì ti obbligherà ad intervenire per risolvere un nuovo problema alla tua pelle.

E a spendere più soldi (che potevi tranquillamente risparmiare)

Quindi qual’ è l’atteggiamento corretto?

Fatti mostrare la giusta quantità di crema solare che devi usare per il tuo problema specifico

E attieniti sempre a questo consiglio

Che diventa ancor più prezioso se parliamo di protezione dai raggi solari e soffri di macchie o potrai svilupparle in futuro (sì, lo skin test scientifico è in grado di prevederlo tramite l’analisi del tuo tipo di pelle)

Se metti poca crema è come non metterla

E rischierai di scottare e riempire la tua pelle di antiestetiche macchie

Anche mettere troppa non và bene: la sprecherai inutilmente

Se invece sei arrivata/o a leggere fin qui…

E seguirai sempre i 5 comandamenti…

Ti assicuro che…

Comincerai ad avere la pelle perfettamente abbronzata già dopo i primi 3 giorni di esposizione al sole

E ti sveglierai la mattina del quarto giorno con la pelle estremamente più morbida, liscia come la seta, senza macchie e l’abbronzatura “da invidia” che durerà molto più a lungo nel tempo

Ora finalmente ti senti più bella/o e anche perché no, più attraente

La tua vita cambia di colpo e sei costretta/o ad andare a fare shopping, perché muori dalla voglia di indossare abiti che mettono in evidenza la tua abbronzatura impeccabile

Quando li indossi, ti accorgi che persone a te sconosciute cominciano a lanciarti occhiate di nascosto, cercando di non farsi vedere

Il viso sarà sempre giovane, radioso e senza macchie

Se invece già ne soffri, quelle che hai saranno meno visibili

E i tuoi amici e conoscenti ti chiederanno cosa hai cambiato e ti diranno che ti vedono in forma smagliante

Tutto questo senza aver rinunciato a goderti il sole nemmeno un minuto e senza aver mai sofferto per una scottatura

Daniela Quaranta

Ideatrice del Metodo MacchieSTOP

Trattamento estetico non chirurgico per la cura delle macchie

 

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)