Se soffri da tempo di macchie sul viso e sei ancora convinta/o che le migliori soluzioni siano:

❌Acquistare in modo compulsivo una montagna di prodotti cosmetici “a casaccio” in profumeria, farmacia, online (clicca qui per leggere il mio articolo a riguardo )

❌Affidarti in continuazione ai farmaci assegnati dal dermatologo (sia per via orale che sulla pelle) inclusi i loro notevoli effetti collaterali

Allora senti pò cosa è successo a Cristina

10 anni fa le è stata asportata la tiroide

L’anno seguente all’intervento chirurgico, se ne va tranquilla al mare

Al ritorno da quella vacanza, inizia il suo incubo

Il suo viso si ricopre totalmente di macchie, come se fosse un leopardo

Cristina, non capendo come e perché stia succedendo tutto questo, va nel panico e cerca di correre subito ai ripari (clicca qui per scoprire le 4 cause delle macchie della pelle)

E compie l’azione che compierebbe la maggior parte delle persone:

Si rivolge al dermatologo

Cosa le propone il dermatologo per risolvere il problema delle macchie sul viso?

“Cristina, applica questa crema bianca coprente all’ossido di zinco quando ti esponi al sole”

“Ma mi raccomando, se eviti l’esposizione al sole è meglio!”

Se stai leggendo queste righe e non sai cos’è una crema bianca coprente all’ossido di zinco…

Beh, vedo di spiegartelo in modo semplice

E’ una crema lenitiva molto “pastosa” che di solito si applica al culetto arrossato e irritato dei bimbi piccoli, a causa del pannolone

Ha un effetto calmante sulle irritazioni/infiammazioni di quel tipo

Una volta applicata e massaggiata, lascia comunque un lieve strato biancastro sulla pelle

Ora, se la applichi sul culetto arrossato di un bimbo e poi gli rimetti il pannolone è ok

Ma se devi mettertela sul viso non è proprio il massimo della vita

Sei d’accordo?

No dai, ti prego…

Evita battute scurrili del tipo: “Ah ma quindi la applichi sul viso come fosse il cu*o di un bambino?”

Dai su, per favore…

Ora mettiti un momento nei panni della povera Cristina

Su indicazioni del dermatologo, si ritrova a doversela applicare sul viso

Ti immagini l’effetto?

Lo lascio descrivere a Cristina

Ecco cosa pensa Cristina del suo percorso con il Metodo MacchieSTOP 

Ecco le sue parole:

“Quando applicavo sul mio viso la crema bianca coprente all’ossido di zinco, le macchie venivano sì coperte, ma la mia pelle diventava biancastra e mio mi sentivo come il fantasmino Casper”

Cioè BIANCA cadaverica

Non sai chi è il fantasmino Casper?

Eccolo qui

Sai qual è l’altro effetto deleterio di una crema bianca coprente?

Che crea l’effetto “barriera” sulla pelle

Cos’è l’effetto barriera?

E’ come avere del cellophane appiccicato sul viso

Non passa nulla né in entrata né in uscita sulla pelle

La pelle non respira

Se la pelle non respira, non si riossigena

In questa condizione le macchie peggiorano ulteriormente

Infatti, lo conferma anche Cristina nella sua video testimonianza

“A furia di applicare la crema bianca coprente all’ossido di zinco, la mia pelle sudava e le macchie peggioravano”

Ma l’incubo di Cristina non finisce qui

Se hai letto con attenzione le raccomandazioni che il dermatologo le aveva dato, c’era anche:

“Sarebbe meglio che tu evitassi di esporti al sole”

Praticamente Cristina ha vissuto “da reclusa” per circa 10 anni

Con il terrore che se si fosse esposta al sole, le macchie sarebbero peggiorate ulteriormente

Una vita d’inferno con l’ansia a mille

E la cosa peggiore è che, dopo il primo dermatologo, ne ha consultati numerosi altri negli anni successivi

La soluzione proposta?

Sempre la stessa:

NON esporti al sole!

COPRI le macchie con la crema bianca coprente all’ossido di zinco e/o il make up!

Cioè, voglio dire…

Coprire le macchie sul viso con una crema bianca o il make up è come nascondere la polvere sotto il tappeto

Non so se rendo l’idea…

NON è la soluzione al problema!

Mi auguro che te ne renda conto anche tu che stai leggendo queste righe

La povera Cristina ad un certo punto ha iniziato ad avere anche problemi a relazionarsi con le persone

Disagi e imbarazzi per avere sempre gli occhi altrui puntati sulle sue macchie, erano i suoi compagni quotidiani

Finchè un giorno ha detto basta a tutta questa ridicola e frustrante situazione

Parlando con un’amica, ha scoperto il nostro Metodo MacchieSTOP

Dopo la consulenza “che macchia hai” con analisi della pelle (skin test definitivo) abbiamo definito e pianificato il corretto piano di attacco contro le sue macchie del viso

Esasperata e sfinita da anni di frustrazioni a causa degli errori dei dermatologi che aveva consultato, Cristina non ha avuto la minima esitazione ad intraprendere il percorso del Metodo MacchieSTOP

Si è attaccata con le unghie, con i denti ed una ferrea costanza

Che, tradotto, significa:

✅Non ha mia saltato un trattamento intensivo in studio estetico

✅Non ha mai saltato un giorno con i prodotti cosmetici personalizzati da applicare ogni giorno a casa

Ed i risultati non hanno tardato ad arrivare

Al punto che, nella sua video testimonianza, Cristina afferma (con estrema gioia) che è appena tornata da una meravigliosa vacanza in Mar Rosso

Durante la quale si è goduta il sole senza alcun problema

Grazie anche al fatto di aver applicato più volte al giorno la crema solare specifica che gli avevamo assegnato (clicca qui per leggere l’articolo su come ottenere un’abbronzatura perfetta senza riempirti di macchie )

E delle macchie sul viso nemmeno l’ombra!

Cristina è tornata a sorridere e a godersi le belle giornate di sole in totale sicurezza

Sconfiggere le macchie sul viso è possibile

Ma solo se sai come farlo

Mi auguro che la storia di rinascita, di rivincita e di ritorno alla vita normale di Cristina ti sia stata utile

Ora anche tu, se soffri di macchie sul viso, hai la possibilità di riprendere in mano la tua vita lasciandoti alle spalle il problema una volta per tutte

Basta solo che tu lo voglia e che tu decida di agire

Daniela Quaranta

Ideatrice del Metodo MacchieSTOP

Trattamento estetico non chirurgico per la cura delle macchie della pelle

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)